Su e Giù – Cucina romana

Terra1[2].jpgBisogna sapere dove è, perchè passa davvero inosservato questo ristorantino – trattoria in via Tacito (sempre a Prati per pausa pranzo!).

L’ambiente è carino, curato e invitante. La sala è piccolina con pochi tavoli, ma c’è anche un soppalco e una sala sotto il livello della strada per qualche posto in più.

Si viene accolti da una simpatica signora romana che si siede al tavolo con voi per sapere cosa volete per pranzo. “Che ve porto? Oggi ce stanno spaghetti alla marinara, farfalle alla contadina, amatriciana, carne, patate, verza… ma se volete qualche altra cosa ve la faccio!”

Il menu per il pranzo costa 8 € e si può scegliere tra primo o secondo + contorno o macedonia + bevande (anche il pane è compreso).pasta.jpg

Le porzioni sono davvero abbondanti e si può scegliere tra 5-6 primi e 4-5 secondi. Tutto è preparato al momento e sembra davvero una cucina casalinga, gustosa ma non troppo unta.

I padroni di casa si preoccuperanno se avete mangiato bene e se tutto è di vostro gradimento e magari alla fine vi offriranno anche il caffè.

Ulteriore pregio: la grande tranquillità del posto. Davvero rilassante.

Vi sembrerà davvero di essere ospiti a casa di un amico, tanto che viene quasi spontaneo chiedere se serve una mano a sparecchiare!


4 cappelli

Su e Giu – Cucina romana
Via Tacito 42 – Roma
Tel. 0632650352

http://suegiucucinaromana.blogspot.com

 

Su e Giù – Cucina romanaultima modifica: 2009-03-06T18:05:00+00:00da il_cercat0re
Reposta per primo quest’articolo

8 pensieri su “Su e Giù – Cucina romana

  1. If you should happen to be on vacation in Rome — as I just was — and happen to be in the Prati neighborhood of the city (between the Tiber River and Vatican City, roughly…) and want a very enjoyable dining experience — after the ubiquitous pizzas and spaghettis found on most Roman restaurant menus have started to wear a little thin — then drop by Cucina Romana Su e Giu for a great change! My own Italian doesn’t stretch much further than “buon giorno” and “ciao!” at this point, but you will be able to communicate with the warm and friendly owners and staff (like I did); you will be treated royally when you dine there; and you will be enjoying some of the best food that Roman cuisine has to offer to vacationers. ‘Su e Giu’ means ‘Upstairs and Down’, I learned, and there are upper and lower dining areas so there should be plenty of space — without losing any sense of the intimacy that this place and the owners provide. Highly recommended — we returned several times to eat at ‘Su e Giu’ !!

  2. In Emilia-Romagna siamo abituati a mangiar bene, ma questo ristorantino di Roma non ci ha fatto rimpiangere i nostri piatti tipici.
    Ci siamo arrivati per caso ma alla fine abbiamo deciso di fare il bis, tornandoci una seconda volta.
    Nulla di particolarmente attraente all’esterno, ma proprio per questo una bella sorpresa, sia nell’accoglienza sia nel menù.
    Senz’altro lo segnaleremo ai nostri amici che vorranno visitare Roma.

Lascia un commento