L’isola che non c’è

Nuovo posticino niente male da segnalare a Prati: L’isola che non c’è in via Crescenzio.

Il locale è piccolino (una cinquantina di posti) ma nonostante l’orario di punta a pranzo in una zona ricca di uffici molto tranquillo.
La prima sperimentazione l’abbiamo dedicata ai primi piatti: a pranzo ogni primo costa 5 €.
La scelta è tra una decina di piatti diversi (amatriciana, gricia, risotto provola e radicchio, lasagna, funghi e speck dell’Alto Adige e altri che non ricordo).
Le porzioni sono abbondanti (bellissimi i piatti fondi!!) e il gusto è rimasto soddisfattissimo. L’unico parere non del tutto positivo è quello pervenuto sulle mezzemaniche alla gricia che pare non fossero saporitissime.

Il servizio è stato rapido (abbiamo ordinato e mangiato in 40 minuti, ma fermandoci a chiacchierare) e non abbiamo pagato il coperto nonostante a tavola ci fosse anche il pane.

Anche l’assortimento di vini sembrava buono.

Se le prossime volte assaggiamo qualcosa di diverso dai primi vi aggiorno!


493ce6e9ef42006829287fe83cf5c283.gif


 


Ristorante L’isola Che Non C’è
Via Crescenzio, 39
Tel 06.6813416

L’isola che non c’èultima modifica: 2009-02-19T12:24:00+00:00da il_cercat0re
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento